Contro la corruzione internazionale una tutela penale senza più … “riserve”?

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Insieme con l’art. 346-bis c.p. - e tacendo della circostanza aggravante di cui al nuovo comma 2 dell’art. 316-ter c.p. - l’art. 322-bis c.p. rappresenta l’altra fattispecie incriminatrice che vede incisa la propria fisionomia dalla legge n. 3/2019. Il contributo intende esaminare gli aspetti salienti rilasciati dalla riforma sul delitto di corruzione internazionale, mettendo in luce le criticità irrisolte, che rendono arduo pronosticare una maggiore applicazione di una norma finora avara di riscontri giurisprudenziali.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Criminal protection without international "reservations" against international corruption?
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa c.d. legge “spazzacorrotti”. Croniche innovazioni tra diritto e processo penale
Pagine73-100
Numero di pagine28
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • corruzione internazionale
  • legge Spazzacorrotti

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Contro la corruzione internazionale una tutela penale senza più … “riserve”?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo