Contratti conclusi da consumatori e giurisdizione nell'applicazione del regolamento «Bruxelles I»: il caso Emrek

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La questione della giurisdizione in materia di contratti conclusi da consumatori è stata recentemente oggetto di diverse pronunce della Corte di giustizia dell’Unione europea, più volte chiamata dai giudici nazionali a chiarire la portata della disciplina protettiva dettata dalla Sezione 4 del Capo II del regolamento n. 44/2001 (c.d. «Bruxelles I»), attraverso l’interpretazione dell’art. 15, par. 1, lett. c). Il contributo analizza la soluzione accolta dalla Corte nella sentenza Emrek – adottata il 17 ottobre 2013 – e il suo impatto sui requisiti di applicazione del regime speciale in tema di consumo, inserendola nel contesto della giurisprudenza precedente. Si valuta, inoltre, la coerenza dell’impostazione prospettata con gli obiettivi perseguiti dall’art. 15, par. 1, lett. c) del regolamento «Bruxelles I» e le sue ricadute sull’interpretazione dell’art. 6 del regolamento n. 593/2008 (c.d. «Roma I»), che riprende in materia di legge applicabile la formula utilizzata in tema di giurisdizione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Contracts concluded by consumers and jurisdiction in the application of the Brussels I Regulation: the Emrek case
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)214-238
Numero di pagine25
RivistaDIRITTO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • Brussels I regulation
  • Consumer contracts
  • Contratti conclusi da consumatori
  • regolamento Bruxelles I

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Contratti conclusi da consumatori e giurisdizione nell'applicazione del regolamento «Bruxelles I»: il caso Emrek'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo