Contratti collettivi internazionali e contratti collettivi comunitari

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]I contratti collettivi conclusi a livello europeo nell'ambito delle previsione del Trattato istitutivo della CE (Maastricht, 1992 - Amsterdam, 1997) sono prodotti del consenso sociale che si sviluppa a partire dal dialogo sociale europeo e dalla collaborazione tra le parti sociali supportata dalla Commissione europea. Il loro destino normativo dipende dalle procedure messe in atto dal Trattato, nelle successive versioni, per permettere loro di acquistare la forza di una vera e propria direttiva comunitaria/europea, a meno che le stesse parti che li hanno sottoscritti non decidano di dar loro corso tramite i canali interni della rappresentanza sindacale nei singoli Stati membri.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] International collective agreements and community collective agreements
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteI contratti di lavoro internazionali
EditorMariella Magnani, Carlo Zoli
Pagine143-194
Numero di pagine52
Stato di pubblicazionePubblicato - 1998

Serie di pubblicazioni

NomeQuaderni di diritto del lavoro e delle relazioni industriali (n. 20)

Keywords

  • contrattazione collettiva CE UE
  • contrattazione collettiva in Europa
  • contratto collettivo comunitario
  • contratto collettivo europeo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Contratti collettivi internazionali e contratti collettivi comunitari'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo