CONTRATTAZIONE SOCIALE E WELFARE LOCALE: UNA SINERGIA RINNOVATA

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il rapporto tra contrattazione sociale territoriale e welfare locale vanta in Italia una lunga storia. Essa racconta di come il sindacato sia riuscito ad accrescere nel tempo la sua capacità di azione in ambito sociale, ampliando i temi di interesse, modificando, almeno in parte, strumenti e obiettivi della rappresentanza nonché i luoghi della propria legittimazione. Questa storia oggi vive una stagione di rinnovamento: la contrattazione sociale si pone come obiettivo prioritario quello di contribuire alla costruzione di risposte ai cosiddetti nuovi rischi e bisogni sociali dei lavoratori e dei cittadini in una prospettiva universalistica. L’articolo esplora le condizioni che incidono sul perseguimento di tale obiettivo e sulle implicazioni che ne derivano per la rete di protezione sociale territoriale. La base empirica è costituita dall’analisi quantitativa degli accordi archiviati nell’Osservatorio sociale della contrattazione territoriale della Cisl, Fnp-Cisl e da un approfondimento qualitativo sul campo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] SOCIAL BARGAINING AND LOCAL WELFARE: A RENEWED SYNERGY
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)9-34
Numero di pagine26
RivistaSOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Contrattazione sociale territoriale
  • Social dialogue
  • contrattazione decentrata
  • decentralized bargaining
  • local welfare system
  • new social risks
  • nuovi rischi sociali
  • sidacato
  • trade unions
  • welfare locale

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'CONTRATTAZIONE SOCIALE E WELFARE LOCALE: UNA SINERGIA RINNOVATA'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo