Abstract

[Ita:]Il settore dei formaggi e delle carni lavorate DOP/IGP lombardo è attraversato da una fase di concentrazione degli operatori coinvolti, ma tale trend è in rallentamento per i lattiero-caseari. In Lombardia tale fenomeno è ben evidente a livello agricolo, dove, nel 2017 (ultimi dati disponibili dal database ISTAT), gli allevatori certificati delle filiere dei formaggi DOP si sono ridotti di un punto percentuale su base annua (dato inferiore al ritmo di riduzione negli anni recenti), mentre quelli appartenenti al settore delle carni DOP e IGP sono scesi dell’1,4%. Nel caso del latte, il dato sugli allevamenti risulta allineato con quello dei produttori, -1,1%. Diversamente, nel comparto delle carni, si registra una tendenza contraria anche se di modesta entità, con un aumento dello 0,1% del numero degli allevamenti.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Final thoughts. 2019
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteI prodotti Dop e Igp Food della Lombardia. Rapporto 2019
Pagine41-44
Numero di pagine4
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • filiera
  • operatori

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Considerazioni finali. 2019'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo