Condizione umana: autonomia e dovere di indipendenza

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio individua cinque tesi sulla condizione umana che riflettono il dato della dinamicità dell'esistenza alla luce del legame (scindibile) fra il soggetto e le sue qualità e del rapporto controverso fra normalità e patologia, cercando di evitare le illusioni assiologiche proprie di una morale del risentimento. Il tema della condizione umana, assunto con lessico arendtiano, rimanda così ai condizionamenti che caratterizzano l'esistenza degli uomini, nel senso più generale della "conditio per quam" oltre che della "conditio sine qua non", aprendo ad una comprensione del concetto di autonomia che non conduca teoreticamente all'esito di un'inevitabile alienazione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Human condition: autonomy and duty of independence
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteParadoxa. Etica della condizione umana
EditorADRIANO PESSINA
Pagine36-76
Numero di pagine41
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • Hannah Arendt
  • antropologia filosofica
  • autonomia
  • condizione umana
  • libertà

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Condizione umana: autonomia e dovere di indipendenza'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo