Conclusioni: novità e permanenze nei quadri religiosi

Risultato della ricerca: Contributo in libroPrefazione / postfazione / breve introduzione

Abstract

[Ita:]Si mettono in luce alcuni spunti di un certo rilievo che ricevono nuova luce dagli studi raccolti nel volume. La Chiesa bobbiese nella sua simbiotica vicenda con il monastero di S. Colombano un caso per molti aspetti esemplare di diocesi senza città e senza un territorio diocesano definito. La sua origine, legata a disegni di controllo e riordino del territorio da parte dell'imperatore Enrico III, condizionò in larga parte gli sviluppi successivi. Con la sottomissione dell'abbazia alla diocesi nel 1208 terminò la fase 'autonoma' della diocesi bobbiese, che andò sempre più orientandosi verso la vicina Piacenza.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Conclusions: news and stays in religious cadres
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa diocesi di Bobbio. Formazione e sviluppi di un’istituzione millenaria
EditorEleonora Destefanis, Paola Guglielmotti
Pagine509-520
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • Diocesi di Bobbio
  • Enrico III imperatore
  • archeologia
  • episcopato
  • pievi e parrocchie
  • signorie

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Conclusioni: novità e permanenze nei quadri religiosi'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo