Concausa naturale e concorso colposo del danneggiato: questioni analoghe, soluzioni opposte

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Muovendo dal quadro delle norme disciplinanti il rapporto di causalità e le concause in particolare, il presente studio misura la tenuta della regola giurisprudenziale tradizionale della non rilevanza della concausa naturale fuori dai casi segnati dall’art. 41, co. 2°, c.p. L’analisi della fattispecie della concausa naturale, condotta in parallelo con quella del concorso colposo del danneggiato, mette in luce l’assottigliamento, nella prassi giurisprudenziale, di molte delle differenze tra i due istituti; tale assottigliamento si scorge, segnatamente, nella comune attenzione al principio causalista e nell’oggettivazione della colpa; oltre che, seguendo un processo (inverso a quello tradizionale) volto a mitigare la regola dell’all or nothing, nella elaborazione della nozione di causalità proporzionale, anche declinata in chiave equitativa.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Natural cause and culpable contestation of the injured party: similar questions, opposite solutions
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)412-423
Numero di pagine12
RivistaLA NUOVA GIURISPRUDENZA CIVILE COMMENTATA
Volume2018
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • concausa naturale
  • concorso colposo del danneggiato

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Concausa naturale e concorso colposo del danneggiato: questioni analoghe, soluzioni opposte'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo