COMUNICARE LA CATASTROFE. UNA RIFLESSIONE FRA TEORIE, METODI E POLITICHE NARRATIVE CULTURALI

Barbara Lucini, Giuseppe Ortoleva, Mauro Salvador, Antonio Santangelo, Vincenzo Idone Cassone, Bruno Surace, Mattia Thibault Silvio Alovisio, Gabriele Ferri, Giovanni Leghissa, Massimo Leone, Gianluca Pelleschi, Elsa Soro, Simona Stano, Enrico Terrone, Federica Turco

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Le retoriche giornalistiche e gli immaginari mediali ci parlano di un mondo in declino, il cui orizzonte si fa sempre più difficile da scorgere, tormentato da innumerevoli paure e messo in discussione da catastrofi imminenti. Crisi politiche, disastri ecologici, complotti globali, scenari da fine del mondo. Ma qual è il confine tra pericoli attuali o futuri, narrazioni mediali e immaginario socioculturale? Cosa rende il catastrofismo così radicato nell’immaginario collettivo, sin dai tempi antichi? Come si propaga nella società contemporanea e attraverso i media? Il volume rende conto di questo complesso intreccio simbolico e culturale, ponendo le basi per leggere analiticamente i discorsi contemporanei della e sulla catastrofe: mappandone le strutture e i temi comuni, ricordando le teorie matematico–semiotiche che lo hanno utilizzato, indagando le dinamiche culturali e il concretizzarsi della catastrofe nelle immagini, e indagando le narrazioni e le esperienze percepite durante e in seguito a tali eventi, i resti culturali e concreti della loro influenza nella nostra cultura.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] COMMUNICATE THE CATASTROFE. A REFLECTION BETWEEN THEORY, METHODS AND CULTURAL NARRATIVE POLICIES
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteI DISCORSI DELLA FINE CATASTROFI, DISASTRI, APOCALISSI
EditorBruno Surace, Mattia Thibault Vincenzo Idone Cassone
Pagine1-260
Numero di pagine260
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Catastrofe
  • Comunicazione
  • Disastro
  • Narrative

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'COMUNICARE LA CATASTROFE. UNA RIFLESSIONE FRA TEORIE, METODI E POLITICHE NARRATIVE CULTURALI'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo