Civiltà Appennino. L’Italia in verticale tra identità e rappresentazioni

Giuseppe Lupo, R Nigro

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Spina dorsale del nostro Paese, l'Appennino attraversa territori molto diversi tra loro, dalla Calabria silana ai monti lucani, dall'Abruzzo del Gran Sasso ai percorsi delle Marche interne, fino ai monti tosco-emiliani e a quelli liguri, che lo proiettano verso l'incontro con le Alpi. Eppure, nella loro diversità, sono luoghi accomunati da una profonda identità. Sono proprio i tratti fondativi della «civiltà Appennino» quelli che Raffaele Nigro e Giuseppe Lupo ci rivelano in questo libro, mettendo in rapporto suggestioni e nozioni provenienti dalla letteratura, dalla storia, dall'antropologia, dall'arte. Da questo insieme di elementi emerge un Paese interpretato non più secondo la tradizionale prospettiva orizzontale - Nord, Centro, Sud - ma in chiave verticale, cioè secondo la sua struttura fisica, che favorisce una lettura altimetrica della società del passato, del presente e del futuro. Una linea che fa da trait d'union tra il Mediterraneo e l'Europa, senza dimenticare le componenti socioculturali di Oriente e Occidente. Guardare l'Italia in verticale consente di rileggere la storia del nostro paese facendo perno su tre direttrici.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Apennine civilization. Italy vertically between identity and representations
Lingua originaleItalian
EditoreDonzelli
Numero di pagine140
ISBN (stampa)978-88-5522-010-1
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Appennino
  • Utopia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Civiltà Appennino. L’Italia in verticale tra identità e rappresentazioni'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo