Abstract

[Ita:]Il cinema missionario si pone come oggetto in grado di intercettare le esigenze della Chiesa e i gusti del pubblico cui si rivolge. Il saggio sceglie di dimostrarlo attraverso il caso di "Fiamme" (1929), film realizzato dai missionari saveriani di Parma e che, rifacendosi all'immaginario del western, costruisce l'immagine di un religioso/sceriffo che prende le parti di un vlllaggio indiano.
Lingua originaleEnglish
Titolo della pubblicazione ospitePopular Italian Cinema
EditorLouis BAYMAN
Pagine214-225
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • cinema missionario
  • cinema popolare italiano
  • missionary cinema
  • popular Italian cinema

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Cinema and Popular Preaching: the Italian Missionary Film and Fiamme'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo