Castelseprio: la diagnostica nel borgo 2019

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]E’ proseguita nel 2019 l’indagine nel ‘borgo’ a ovest del castrum di Castel Seprio, alla ricerca di riferimenti topografici utili a orientale proficuamente le future strategie di intervento. La metodologia, non invasiva e poco impegnativa, ma efficace nell’individuazione delle murature in uso almeno nell’ultimo periodo, è quella della pulizia di superficie delle sommità degli accumuli. Il terzo settore prescelto si trova nel comparto meridionale dell’esteso borgo, finora totalmente inesplorato. Un possibile grande edificio e strutture sulla sommità del rilevato più pronunciato del sito costituiscono nuove tessere nel quadro dei dati diagnostici per nuclei campione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Castelseprio: diagnostics in the village 2019
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteI Longobardi a nord di Milano. Centri di potere tra Adda e Ticino
Pagine201-209
Numero di pagine9
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020
EventoAtti del IV Incontro per l’Archeologia barbarica - Cairate
Durata: 21 set 201921 set 2019

Convegno

ConvegnoAtti del IV Incontro per l’Archeologia barbarica
CittàCairate
Periodo21/9/1921/9/19

Keywords

  • Archeologia
  • Barbari
  • Longobardi
  • Milano
  • potere

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Castelseprio: la diagnostica nel borgo 2019'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo