Cartografie del deserto. Le due Milano di "Uomini e no" (1945)

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Applicando la nozione di «lotta sulla geografia», formulata da Edward W. Said, il contributo ricostruisce la fisionomia duplice della Milano descritta nel romanzo di Elio Vittorini "Uomini e no": luogo al contempo apocalittico (se occupata dai nazisti) e utopico (se palcoscenico della lotta di liberazione partigiana).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Cartographies of the desert. The two Milan of "Men and not" (1945)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)67-92
Numero di pagine26
RivistaIL GIANNONE
VolumeXI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Bibbia
  • Bible
  • Calvino
  • Cartografia
  • Cartography
  • Frye
  • Geografia
  • Geography
  • Milan
  • Milano
  • Mille e una notte
  • One hundred and one nights
  • Resistance
  • Resistenza
  • Said
  • Vittorini

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Cartografie del deserto. Le due Milano di "Uomini e no" (1945)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo