Carlo Borromeo Arese, un aristocratico lombardo nel "nuovo ordine" di Carlo VI, in Dilatar l'Impero in Italia. Asburgo e Italia nel primo Settecento, a cura di M. VERGA, "Cheiron", n. 21 (1994), pp. 85-160.

Cinzia Cremonini, 27349, filosofiche Area 11 - Scienze storiche, BRESCIA - Dipartimento di Scienze storiche e filologiche, DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTA', DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTA', DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTA'

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]L'articolo ripercorre le vicende del conte Carlo Borromeo Arese e del suo allineamento con il partito filoimperiale all'epoca della Guerra di successione spagnola e nei primi decenni del dominio asburgico nello stato di Milano
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Carlo Borromeo Arese, a Lombard aristocrat in the "new order" of Charles VI, in Dilatar the Empire in Italy. Habsburg and Italy in the early eighteenth century, edited by M. VERGA, "Cheiron", n. 21 (1994), pp. 85-160.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)85-160
Numero di pagine76
RivistaCHEIRON
Stato di pubblicazionePubblicato - 1994

Keywords

  • STORIA DI MILANO - NOBILTA'- IMPERO -DOMINAZIONE SPAGNOLA-

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Carlo Borromeo Arese, un aristocratico lombardo nel "nuovo ordine" di Carlo VI, in Dilatar l'Impero in Italia. Asburgo e Italia nel primo Settecento, a cura di M. VERGA, "Cheiron", n. 21 (1994), pp. 85-160.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo