Abstract

[Ita:]Con il presente lavoro si è inteso sistematizzare la giurisprudenza della Corte dell’anno 2005 in tema di diritto penale, cercando di verificare la presenza di orientamenti innovativi o la conferma di tendenze già manifestatesi negli anni precedenti. In particolare, il lavoro – diviso in due sezioni, una relativa alle fattispecie di reato e alle pene e l’altra alle misure di prevenzione – è stato organizzato in modo da evidenziare gli sviluppi più interessanti rispetto a tre principi cardine del diritto penale, di rango costituzionale, ossia il principio di uguaglianza, il principio di determinatezza e quello, infine, di materialità e offensività del reato. Particolare attenzione è stata prestata, quanto al principio di uguaglianza, ai reati contro il sentimento religioso e a quelli in tema di immigrazione e condizione dello straniero, mentre, sotto il profilo dell’offensività, si dato rilievo alla distinzione giurisprudenziale tra “offensività in astratto” e “offensività in concreto”.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Chapter I. Criminal law
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteViva Vox Constitutionis. Temi e tendenze della giurisprudenza costituzionale dell'anno 2005
Pagine1-23
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePubblicato - 2006

Serie di pubblicazioni

NomeCollana del Centro di Studi sulla Giustizia della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano

Keywords

  • determinatezza
  • diritto penale
  • giurisprudenza
  • offensività
  • uguaglianza

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Capitolo I. Diritto penale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo