Boezio: una persistente fonte di ispirazione

Paola Anna Maria Muller, Alessandro Ghisalberti

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Negli ultimi decenni gli scritti di Severino Boezio, dagli Opuscola Sacra al De consolatione philosophiae, senza dimenticare le opere dedicate alle arti liberali, hanno suscitato e continuano a suscitare un dibattito intenso e sfaccettato che interessa non solo l’ermeneutica dei singoli problemi, ma anche più in generale la concezione che Boezio aveva della teologia, della filosofia e del sistema delle scienze nel loro complesso. Vengono qui presentati tre studi dedicati alla rivisitazione di alcuni aspetti dell’opera di Boezio, che rappresentano un avanzamento delle ricerche dedicate a uno dei padri fondatori della filosofia medioevale, dai quali emergono i profondi legami con l’aristotelismo, il platonismo e il neoplatonismo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Boethius: a persistent source of inspiration
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)3-8
Numero di pagine6
RivistaRIVISTA DI FILOSOFIA NEOSCOLASTICA
VolumeCXIII
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021

Keywords

  • Boethius
  • Boezio
  • teologia
  • theology

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Boezio: una persistente fonte di ispirazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo