Between health and salary: The incomplete regulation of working time in European law

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Le competenze dell'Unione europea in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro hanno costituito la base giuridica per l'adozione della direttiva 93/104 (e per il testo consolidato della direttiva 2003/88). La Corte di giustizia ha fermamente sostenuto questo approccio rifiutando di tener conto della storia della regolamentazione internazionale sull'orario di lavoro, che collega lavoro e retribuzione in prospettiva per dare ai lavoratori il diritto a un trattamento equo per quanto riguarda le loro condizioni di lavoro (come è stato recentemente proclamato anche dal Pilastro europeo dei diritti sociali). Basandosi su queste premesse generali, l'articolo analizza i più recenti casi e atti legislativi europei e propone un nuovo modello per la definizione dell'orario di lavoro alla luce della giurisprudenza della CGUE.
Lingua originaleEnglish
pagine (da-a)370-385
Numero di pagine16
RivistaEUROPEAN LABOUR LAW JOURNAL
Volume10
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Condizioni di lavoro
  • Orario di lavoro
  • Rest period
  • Riposi
  • Working conditions
  • Working time

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Between health and salary: The incomplete regulation of working time in European law'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo