Being Humans. The Human Condition in the Age of Techno-Humanism

Risultato della ricerca: LibroOther report

Abstract

[Ita:]Cosa significa essere umani nell'era dove una tecnologia pervasiva e sempre più 'incorporata' ha eroso il confine tra natura e cultura? Come le nuove possibilità di potenziamento ridefiniscono l'idea stessa di normalità? Quali implicazioni sul nostro vivere insieme? Come porre, se è il caso, la questione del limite? Quali forme narrative concorrono alla costruzione degli immaginari su questi temi? Nella tradizione della rivista, il monografico affronta questo intreccio di questioni a partire da diverse prospettive e diversi ambiti disciplinari. I contributi sono suddivisi in tre sezioni che riguardano alcuni cambiamenti significativi nella sfera pubblica, la ridefinizione dell'idea di 'normalità' relativamente al corpo, gli immaginari legati al tema del 'potenziamento
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Being Humans. The Human Condition in the Age of Techno-Humanism
Lingua originaleItalian
EditoreVita e Pensiero Pubblic University:Largo Gemelli 1, I 20123 Milan Italy:011 39 02 72342310, 011 39 2 72342370, EMAIL: redazione.vp@unicatt.it, Fax: 011 39 02 72342974
Numero di pagine175
Volumexxxvii
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • posthuman

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Being Humans. The Human Condition in the Age of Techno-Humanism'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo