Aver cura di chi si prende cura. Il gruppo di lavoro

Elisabetta Musi, 27258, DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Pedagogia

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Non basta condividere uno stesso “oggetto di lavoro” e uno stesso ambito professionale per essere gruppo, occorre anzitutto darsi il tempo e gli strumenti per elaborare una visione della realtà condivisa tra gli operatori, finalità e orientamenti di valori che stabiliscano le priorità in base a cui attivarsi e delineare piani di lavoro, spazi di confronto regolari, in cui accogliere ed elaborare insieme novità e cambiamenti. Da qui derivano il senso di appartenenza che porta a pensarsi parte di un “noi” anche quando si è chiamati ad affrontare il lavoro quotidiano in relativa solitudine.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Take care of who cares. The working group
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteRipartire dall'esperienza. Direzioni di senso nel lavoro sociale
Pagine109-119
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Serie di pubblicazioni

NomeVita emotiva e formazione

Keywords

  • Gruppo di lavoro
  • Team
  • appartenenza
  • sense of belonging
  • strategie
  • strategies

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Aver cura di chi si prende cura. Il gruppo di lavoro'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo