Autorità, verità, libertà: un’alternativa da ripensare?

Stefano Biancu

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Una tradizione piuttosto assestata del pensiero occidentale ha pensato i termini di autorità, verità e libertà come sostanzialmente alternativi. In queste pagine ci si chiede se tale impostazione – che pure ha avuto meriti storici enormi – non richieda oggi un ripensamento, a partire dalla figura della libertà. Da un ripensamento della libertà in quanto libertà ricca di presupposti (irriducibile, dunque, a un dato immediato), deriva una figura di autorità quale luogo dei presupposti della libertà: non dunque come necessariamente alternativa ad essa. Nella misura in cui, poi, la libertà si scopre in debito verso il momento pratico, anche il suo rapporto alla verità cambia di segno, configurandosi non come un mero rapporto di buon vicinato tra pratica e teoria, ma come un vincolo reciproco in forza del quale la libertà è tale se è costitutivamente riferita alla verità, mentre la verità si dà al soggetto solo a condizione che vi sia un precedente impegno della libertà.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Authority, truth, freedom: an alternative to rethink?
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)69-78
Numero di pagine10
RivistaTHEOLOGICA & HISTORICA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Authority
  • Truth

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Autorità, verità, libertà: un’alternativa da ripensare?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo