Automazione e digitalizzazione del lavoro: le 5C della dimensione relazionale

Ivana Pais, Alberta Andreotti

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il capitolo analizza le trasformazioni che interessano il lavoro da una prospettiva relazionale, a partire dal livello micro fondato, analizzando due ambiti apparentemente molto diversi: la manifattura e l’economia di piattaforma. Si avanza l’ipotesi che le dinamiche di cambiamento nella dimensione relazionale possano essere simili e si possano ritrovare in entrambi i casi elementi di sradicamento e radicamento. In entrambi i settori cioè si possono notare tensioni costanti tra quelle che abbiamo definito le cinque C: condivisione, coinvolgimento, controllo, competizione e collaborazione . Il presente contributo è organizzato in due sezioni oltre introduzione e conclusioni. Nella prima prestiamo attenzione a cosa significano digitalizzazione e automazione nella manifattura e nell’economia di piattaforma e al loro impatto sulle relazioni sociali, guardando alla rispettiva diffusione del fenomeno nei due ambiti. Nel secondo approfondiamo le cinque C nei due ambiti, rilevando elementi di convergenza e divergenza che verranno poi ripresi nelle osservazioni conclusive.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Automation and digitalization of work: the 5Cs of the relational dimension
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLavoro: la grande trasformazione. L'impatto sociale del cambiamento del lavoro tra evoluzioni storiche e prospettive globali
Pagine115-134
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • automazione
  • digitalizzazione

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Automazione e digitalizzazione del lavoro: le 5C della dimensione relazionale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo