Autismo e interventi abilitativi e riabilitativi. Il Denver Model

Maria Teresa Cairo, Piervito Cucinelli

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L'articolo esamina uno specifico modello di presa in carico rivolto a bambini di età prescolare con disturbi dello spettro autistico: il Denver model. Si tratta di un approcccio terapeutico che mira allo sviluppo delle abilità socio-emotive e comunicative, generalmente compromesse nel soggetto autistico, attraverso un intervento mirato sul contesto sociale in cui il bambino è inserito. l'obiettivo principale è rappresentato dal colmare i deficit di apprendimento derivanti dall'incapacità di accedere al rapporto con gli altri, attraverso l'inserimento del bambino in percorsi esperienziali che stimolino la relazione e l'interazione sociale. nel contributo ci si sofferma sulla metodologia adottata dal denver Model applicandola al contesco scolastico italiano. L'articolo si conclude sottolineando la significatività della relazione educativa e il ruolo del gioco nello sviluppo delle abilità sociali del soggetto con sindrome autistica.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Autism and enabling and rehabilitative interventions. The Denver Model
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)65-81
Numero di pagine17
RivistaL'INTEGRAZIONE SCOLASTICA E SOCIALE
Volume2012
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • disability
  • disabilità
  • inclusion
  • inclusione
  • school
  • scuola

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Autismo e interventi abilitativi e riabilitativi. Il Denver Model'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo