Aspetti del mondo rurale nelle fonti artistiche tra storia e storiografia (secoli IX-XV)

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Le indagini sulla storia delle campagne hanno conosciuto nell'ultimo mezzo secolo uno sviluppo straordinario, che ha coinvolto anche l'esame delle fonti artistiche, i cui risultati procedono autonomamente nella interpretazione complessiva del paesaggio rurale. Dopo aver delineato lo stato della storiografia corrente, segue un excursus (IX-XV secolo) sulle fonti artistiche che presenta contesti agrari, ponendo l’attenzione in particolare sul lavoro dei mesi (XI-XIII secolo) e sui relativi riferimenti culturali. Il saggio illustra i temi ricorrenti delle attività rurali e dei prodotti agricoli, come la trebbiatura del grano, la vendemmia, l'uccisione del maiale o la presenza di vino e di pane, che non devono essere letti come una semplice catalogazione di soggetti iconografici, ma come un racconto didattico impregnato di valori simbolici e religiosi, così come di pratiche tecniche. La disamina continua, suggerendo anche i collegamenti con le fonti tardo medievali, in particolare con i “tacuina sanitatis”.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Aspects of the rural world in artistic sources between history and historiography (IX-XV centuries)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)689-699
Numero di pagine11
RivistaHORTUS ARTIUM MEDIEVALIUM
Volume20
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • attività rurali
  • bread
  • grano
  • grapes
  • grapevine
  • mesi
  • months
  • pane
  • rural activities
  • seasons
  • stagioni
  • uva
  • vino
  • vite
  • wheat
  • wine

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Aspetti del mondo rurale nelle fonti artistiche tra storia e storiografia (secoli IX-XV)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo