Artificializzazione del suolo e problematiche urbano-rurali (in aree fortemente vocate a viticoltura)

Raffaela Gabriella Rizzo, Rizzo Luca Simone, Smerghetto Filippo

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]In questa ricerca ci si è prefissi di connotare quanto risulta dall’«incontro» tra i processi di territorializzazione (spesso congestionanti e già menzionati) di cui da decenni il territorio dell'area pedecollinare della Provincia di Verona è oggetto e le dinamiche di sviluppo di una ruralità che poggia fortemente – e da tempo – su produzioni tipiche anche di grande pregio qualitativo, come il vino. Indagare come e se la vocazione viticola «interagisca» con le dinamiche di uso del suolo, esitando in conflitti o – per converso – mitigandoli, è divenuto imperativo vista la pregnanza del settore.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Artificial soil and urban-rural problems (in areas strongly suited to viticulture)
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa terra che calpesto. Per una nuova alleanza con la nostra sfera esistenziale e materiale
EditorM. G. Lucia
Pagine209-233
Numero di pagine25
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • Paesaggio
  • artificializzazione
  • consumo suolo
  • dispersione

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Artificializzazione del suolo e problematiche urbano-rurali (in aree fortemente vocate a viticoltura)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo