Architetture di culto a Milano dal IV al XII secolo: approcci metodologici quantitativi e nuove possibilità di ricerca

Paola Greppi

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il contributo tratta delle nuove metodologie di studio mensiocronologico dei laterizi di recupero applicate sui contesti architettonici di culto milanesi datati tra tardoantico e romanico. Nella seconda parte viene poi affrontato, in via del tutto sperimentale, la quantificazione del materiale da costruzione impiegato per la costruzione della basilica di San Simpliciano, fatta edificare dal vescovo Ambrogio alla fine del IV secolo d.C..
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Cult architecture in Milan from the 4th to the 12th century: quantitative methodological approaches and new research possibilities
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)71-84
Numero di pagine14
RivistaARCHEOLOGIA DELL'ARCHITETTURA
Volume2017
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • Milano
  • architecture
  • architettura medievale
  • middle age
  • tardoantico
  • tecniche costruttive

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Architetture di culto a Milano dal IV al XII secolo: approcci metodologici quantitativi e nuove possibilità di ricerca'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo