Archeologia del legno. Uso, tecnologia,continuità in una ricerca pluridisciplinare

Mariavittoria Antico Gallina, L. Castelletti, S. Mottella, G. Legrottaglie, M. Azuma, A. Antonini

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Il legno e il suo uso dalla romanità al medioevo vengono ripercorsi con taglio pluridisciplinare, procedendo da una serie di citazioni d'uso tratte dalle fonti letterarie, commentate e messe a confronto con la documentazione archeologica. L'epigrafia e le fonti del diritto ( di cui si danno alcuni esempi) rendono fattibili ulteriori approfondimenti su uso, terminologia e valore sociale ed economico del legno. La parte sulla documentazione archeologica tocca ambiti tecnici relativi ai sistemi fondazionali e alle opere edilizie in cui il legno fu protagonista assoluto, al fine di porre in rilievo lo stretto rapporto con le caratteristiche geomorfologiche e idrauliche dei territori- campione. Il legno offe spunto per altre tematiche, quali l'uso nella scultura dell'antichità classica, nei manufatti per la navigazione, mentre la letteratura classica, così ricca di menzioni e di definizioni di specie arboree, pone invece in rilievo l'esigenza di un confronto con esperti di dendrologia e di paleobotanica e con l'evoluzione terminologica. Questo approccio culturale, integrato e trasversale,ha portato a delineare un quadro sul sapere ingegneristico, dalla romanità all'altomedievo, fondato, si ritiene, su oggettivi elementi di giudizio.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Archeology of wood. Use, technology, continuity in a multidisciplinary research
Lingua originaleItalian
EditoreEDUCatt
Numero di pagine355
ISBN (stampa)978-88-8311-841-8
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • Categorie d'uso
  • autori classici e terminologia
  • dendrologia
  • fonti epigrafiche
  • fonti giuridiche
  • sapere tecnico

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Archeologia del legno. Uso, tecnologia,continuità in una ricerca pluridisciplinare'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo