Antico e Nuovo Testamento tra «Liberata» e «Conquistata»

Ottavio Ghidini

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]In questo saggio si analizzano gli sviluppi diacronici della poesia tassiana ponendo in rilievo differenze e analogie tra Liberata e Conquistata nell’impiego del testo biblico, presentando un quadro d’insieme e suggerendo qualche annotazione critica complessiva sul poema riformato. Le modalità di ripresa di passi biblici sono legate anzitutto a scelte di ordine letterario e sono influenzate dalle numerose letture patristiche, svolte dall’autore lungo il corso degli anni, nonché dall’attenzione che egli riserva alle cronache delle crociate, ricche di riferimenti scritturistici. Le citazioni bibliche concorrono al vasto processo di significazione che sottostà alla scrittura della Gerusalemme conquistata.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Old and New Testament between "Liberated" and "Conquered"
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteCarte e immagini di Torquato Tasso
EditorFrancesco Spera Marco Ballarini
Pagine143-156
Numero di pagine14
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Bibbia
  • Literature
  • Religion
  • Tasso

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Antico e Nuovo Testamento tra «Liberata» e «Conquistata»'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo