ANGELA IDA VILLA, Il Leviatano marino di "Isaia" 27, 1 disegnato da Gustave Doré per la “Sainte Bible” e velato nella filigrana di “Illuminazione” del “Quaderno genovese” di Eugenio Montale (e le «scaglie» del Leviatano di Diodati), “Otto/Novecento”, n. 3, 2015, pp. 181-194 [= 14]

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]ANGELA IDA VILLA, Il Leviatano marino di "Isaia" 27, 1 disegnato da Gustave Doré per la “Sainte Bible” e velato nella filigrana di “Illuminazione” del “Quaderno genovese” di Eugenio Montale (e le <<scaglie>> del Leviatano di Diodati), “Otto/Novecento”, n. 3, 2015, pp. 181-194 [= 14]
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] ANGELA IDA VILLA, The marine Leviathan of "Isaia" 27, 1 designed by Gustave Doré for the "Sainte Bible" and veiled in the filigree of "Illumination" of the "Genoese Notebook" by Eugenio Montale (and the "scales" of Leviathan di Diodati ), "Otto / Novecento", n. 3, 2015, pp. 181-194 [= 14]
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)181-194
Numero di pagine14
RivistaOTTO-NOVECENTO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • EUGENIO MONTALE
  • EUGENIO MONTALE, Il ventaglio
  • EUGENIO MONTALE, Or che, méssi dell’algido brumaio…
  • EUGENIO MONTALE, Tra chiaro e oscuro
  • GUSTAVE DORE’ – illustrazioni per La Sainte Bible
  • ILLUMINAZIONE, QUADERNO GENOVESE
  • Il <<mare florido e vorace>> di FINE DELL’INFANZIA di EUGENIO MONTALE
  • Illuminations di Arthur Rimbaud, Paul Verlaine
  • LEVIATANO marino di ISAIA 27 e GIOBBE 40 e 41
  • Le <<scaglie>> del mare-Leviatano di Eugenio Montale e quelle del Leviatano del commento di Diodati
  • Le <<trombe>> apocalittiche di CORNO INGLESE e dei LIMONI di Eugenio Montale
  • Le rayon-vert di Jules Verne
  • L’ODORE DELL’ERESIA di EUGENIO MONTALE
  • MONTALE, CANTO SIMBOLICO – QUADERNO GENOVESE

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'ANGELA IDA VILLA, Il Leviatano marino di "Isaia" 27, 1 disegnato da Gustave Doré per la “Sainte Bible” e velato nella filigrana di “Illuminazione” del “Quaderno genovese” di Eugenio Montale (e le «scaglie» del Leviatano di Diodati), “Otto/Novecento”, n. 3, 2015, pp. 181-194 [= 14]'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo