Ancora su Pantaleone da Confienza. Professore universitario a Pavia e agente diplomatico segreto.

Giancarlo Andenna, 29884, BRESCIA - CESIME - Centro studi sulla Storia degli insediamenti monastici europei, DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTA', DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTA'

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L'articolo, arricchito da 17 documenti inediti dell'Archivio di Stato di Milano, spiega quali furono i rappoerti tra la duchessa di Milano, Bona di Savoia, e Pantaleone, che ottenne, dopo molte insistenze, di essere ammesso in modo stabile al Collegio dei Medici di Pavia, ma dopo il colpo di Stato di Ludovico il Moro e l'allontanamento di Bona, il celebre medico, utilizzato anche come diplomatico in Savoia, dovette rientrare a Torino nel 1480.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Still on Pantaleone da Confienza. University professor in Pavia and secret diplomatic agent.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)55-82
Numero di pagine28
RivistaBOLLETTINO STORICO VERCELLESE
Volume45
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Bona di Savoia
  • Consiglio Segreto
  • Facoltà di Medicina
  • Pantaleone da Confienza
  • Università di Pavia
  • Violante

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Ancora su Pantaleone da Confienza. Professore universitario a Pavia e agente diplomatico segreto.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo