Alla ricerca della perduta meraviglia: la comunicazione e le angosce dell'uomo post-moderno

Stefano Gnasso, Gian Paolo Parenti

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Uno dei maggiori scogli che i comunicatori devono oggi affrontare è dato dall’atteggiamento di sottile diffidenza e dal generale disincanto che pervadono i cittadini-consumatori. I cittadini-consumatori sembrano una macchina che, per produrre consenso e consumo, necessita di sollecitazioni emotive sempre più intense; stimoli che vengono peraltro assunti e smaltiti in pochissimo tempo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] In search of lost wonder: communication and the anxieties of post-modern man
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa fine della meraviglia
EditorGIAN PAOLO PARENTI, STEFANO GNASSO
Pagine167-190
Numero di pagine24
Stato di pubblicazionePubblicato - 2004

Keywords

  • comunicazione
  • società

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Alla ricerca della perduta meraviglia: la comunicazione e le angosce dell'uomo post-moderno'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo