Agenda 21 Locale: un processo condiviso di azione locale per la sostenibilità

Stefano Pareglio, Anna Crimella

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La progressiva affermazione dei processi di Agenda 21 Locale (A21L) risponde all’esigenza diffusa di una gestione più consapevole e condivisa dello sviluppo a scala locale. In particolare, A21L traduce il principio della sostenibilità dello sviluppo – introdotto dalla WCED (1987) e sancito dal vertice UNCED di Rio de Janeiro (1992) – in forma di processo di azione locale. Le esperienze fin qui condotte, in Italia e in Europa, non consentono però di delineare una modalità univoca di svolgimento del processo di A21L, che assume infatti connotazioni diverse in funzione dei caratteri e delle esigenze specifiche di ogni contesto territoriale. Un utile riferimento è però rappresentato dalla Guida europea all’A21L, che definisce la struttura fondamentale del processo di A21L, orientandolo alla definizione, all’attuazione e alla verifica di un programma d’azione per lo sviluppo sostenibile, condiviso dalla comunità locale. Di tale processo viene offerta una sintesi e un primo contributo critico.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Local Agenda 21: a shared process of local action for sustainability
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSostenibilità ambientale e partecipazione
Pagine59-80
Numero di pagine22
Stato di pubblicazionePubblicato - 2004

Keywords

  • agenda 21 locale
  • partecipazione
  • sostenibilità
  • sviluppo locale

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Agenda 21 Locale: un processo condiviso di azione locale per la sostenibilità'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo