Advisory Board Italiano sulla sindrome dell'ovaio policistico (PCOS): dalle osservazioni all'esperienze cliniche sull'uso del mioinositolo (MYO) e dell'acido alfa-lipoico (ALA) per migliorare i quadri della sindrome] [Article in Italian]

Rosanna Apa, Rocco Rago, Nicoletta Di Simone, Enrico M Ferrazzi, Paolo Moghetti, Franca Fruzzetti, Alessandra Gambineri, Anna Maria Fulghesu, Maria E Street, Irene Cetin, Chiara Mandò, Alessandro D Genazzani, Vincenzo De Leo

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaEditoriale in rivista / quotidianopeer review

Abstract

[Ita:]OBIETTIVO: La complessità della sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) spiega la non univoca presenza di linee guida e raccomandazioni internazionali e nazionali condivise. La multidisciplinarietà dei componenti dell’Advisory Board italiano dedicato alla PCOS ha posto le basi per identificare un percorso clinico-diagnostico per accompagnare la donna con PCOS durante le fasi della sua vita clinica, dall’infanzia all’adolescenza, alla premenopausa. Obiettivo del lavoro è definire e condividere le scelte ottimali per la gestione delle pazienti con PCOS identificata e valutata sulla base delle specifiche competenze ed esperienze dei centri di riferimento coinvolti. METODI. Il panel di esperti è stato suddiviso per competenza prevalente in base alle fasi cronologiche della vita clinica delle pazienti con PCOS o per specifica competenza di popolazioni di donne con caratteristiche cliniche comuni a quelle delle pazienti con PCOS. RISULTATI. È stata enucleata una serie di statements derivati dalla sintesi dei risultati di studi clinici e sperimentali noti in letteratura e/o condotti dai membri dell’Advisory Board inerenti i vari fenotipi di PCOS. Si è cercato di approfondire il ruolo degli attuali strumenti diagnostici soprattutto in funzione di parametri di valutazione fondamentali come l’insulinoresistenza e iperandrogenismo. Specifica attenzione è stata data all’impiego nei diversi fenotipi di PCOS di sostanze integrative ad azione nota come mioinositolo (MYO) e acido alfa-lipoico (ALA) per cercare uno strumento per approfondire aspetti clinici e, prima ancora, a livello sperimentale della PCOS. CONCLUSIONI: L’insieme degli statements prodotti dai componenti dell’Advisory Board permetterà una migliore definizione clinica delle pazienti in funzione non solo della diagnostica ma anche della scelta terapeutica di tipo integrativo con l’uso del MYO e/o dell’ALA
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Italian Advisory Board on Polycystic Ovary Syndrome (PCOS): from observations to clinical experiences on the use of myoinositol (MYO) and alpha-lipoic acid (ALA) to improve the pictures of the syndrome] [Article in Italian]
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)239-284
Numero di pagine46
RivistaMinerva Ginecologica
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Mioinositolo
  • Ovaio policistico, sindrome

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Advisory Board Italiano sulla sindrome dell'ovaio policistico (PCOS): dalle osservazioni all'esperienze cliniche sull'uso del mioinositolo (MYO) e dell'acido alfa-lipoico (ALA) per migliorare i quadri della sindrome] [Article in Italian]'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo