Abuso d'informazioni privilegiate, competenza territoriale e luogo di acquisizione della titolarità di strumenti finanziari negoziati in borsa: la conferma di molte incertezze

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il lavoro si occupa del criterio di determinazione della competenza territoriale nei giudizi per il reato di abuso d'informazioni privilegiate. Poiché in base ai principi generali la competenza apparterrebbe al tribunale del luogo ove si è perfezionata la compravendita degli strumenti finanziari quotati tramite intermediari, al fine d'individuare tale elemento - per nulla pacifico - si analizza alla luce dei principi di diritto delle obbligazioni e cambiario il complesso sistema di esecuzione dei trasferimenti di strumenti finanziari negoziati nei mercati regolamentati. Si conclude per la validità anche per questo tipo di contratti dell'applicazione del principio consensualistico, al fine di deteminare il momento e il luogo del passaggio della titolarità.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Abuse of privileged information, territorial jurisdiction and place of acquisition of ownership of financial instruments traded on the stock exchange: confirmation of many uncertainties
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)191-214
Numero di pagine24
RivistaBANCA BORSA E TITOLI DI CREDITO
VolumeLXXIV
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • abuso informazioni privilegiate
  • competenza
  • compravendita strumenti finanziari
  • luogo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Abuso d'informazioni privilegiate, competenza territoriale e luogo di acquisizione della titolarità di strumenti finanziari negoziati in borsa: la conferma di molte incertezze'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo