A proposito di Seneca critico: l'ambivalenza al servizio dell'allegoria

Giuseppe Bocchi

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La dinamica delle citazioni virgiliane presenti nell'opera di Seneca persegue un preciso intento: il filosofo cita passi sopratutto dell'Eneide e li rilegge alla luce delle proprie convinzioni filosofiche, ovvero conme teorie stoiche velate dall'allegoria. Tale procedimento non è mai però semplicistico: Seneca sceglie sempre passi in cui Virgilio impiega vocaboli il cui significato può essere rapidamente risemantizzato in senso stoico.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] About Seneca critic: ambivalence in the service of allegory
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAnalecta Brixiana. Contributi dell'Istituto di Filologia e Storia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore
EditorA. Valvo, G.E. Manzoni
Pagine221-231
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2004

Keywords

  • Seneca
  • allegoria
  • eneide
  • virgilio

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'A proposito di Seneca critico: l'ambivalenza al servizio dell'allegoria'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo