1789. La Révolution doit s'arreter a la perfection du bonheur (1970). Scrittura collettiva in festa

Laura Peja, 27289, DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Scienze della comunicazione e dello spettacolo, DI LETTERE E FILOSOFIA FACOLTA'

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio ricostruisce con completezza di fonti documentarie l'elaborazione e la realizzazione del primo spettacolo sulla rivoluzione francese messo in scena dal Theatre du Soleil sotto la direzione di Ariane Mnouchkine nel 1970: 1789 La revolution doit s'arreter a la perfection du bonheur. Lo spettacolo -poi divenuto film ad opera della stessa regista- intreccia importanti fili della storia francese ed europea tout court e della storia dello spettacolo, costituendosi come una delle poche felicissime realizzazioni di gruppo, con una drammaturgia scritta a partire da un lungo lavoro di documentazione e studio e dalle improvvisazioni . Memorabile la soluzione dell'uso di spazi scenici multipli
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] 1789. The Revolution must stop at the perfection of happiness (1970). Collective writing in celebration
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa prova del nove. Scritture per la scena e temi epocali nel secondo Novecento
EditorANNAMARIA CASCETTA, LAURA PEJA
Pagine251-288
Numero di pagine38
Stato di pubblicazionePubblicato - 2005

Keywords

  • Ariane Mnouchkine
  • French Revolution - representation
  • Seventies' French theatre
  • Theatre du Soleil
  • drammaturgia di gruppo
  • group theatre
  • improvvisazione
  • rivoluzione francese - rappresentazione
  • teatro francese anni settanta

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di '1789. La Révolution doit s'arreter a la perfection du bonheur (1970). Scrittura collettiva in festa'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo