LA LOGICA SOCIALE DELL'AIUTO

Translated title of the contribution: [Autom. eng. transl.] THE SOCIAL LOGIC OF AID

Research output: Book/ReportBook

Abstract

LA LOGICA SOCIALE E LA LOGICA SANITARIA CONVIVONO NELLA'GIRE DEI DIVERSI PROFESSIONISTI DELL'AIUTO. LA PRIMA FA LEVA SULLA FORZA DELLE RELAZIONI SOCIALI, LA SECONDA SULLA FORZA DEI TRATTAMENTI TECNICI CODIFICATI. QUESTE LOGICHE A VOLTE ENTRANO IN SINERGIA, PRODUCENDO LE BUONE PRATICHE ESISTENTI, ALTRE VOLTE COZZANO TRA LORO. IN QUESTO CASO, E' L'AGIRE PIU' INTUITIVO, QUELLO CLINICO-SANITARIO, CHE SI IMPONE CON IL PESO DELLA SUA TRADIZINE E DEL SUO PRESTIGIO. IL RISULTATO E' CHE MOLTEPLICI POTENZIALITA' PRESENTI NEL SOCIALE SI SPENGONO. FINALITA' DELL'AIUTO DEVE ESSERE INVECE DAR VITA A QUESTE FORZE PERCHE' SPRIGIONINO LA LORO CAPACITA' DI AZIONE NEL FRONTEGGIARE I PROBLEMI DELLA VITA.
Translated title of the contribution[Autom. eng. transl.] THE SOCIAL LOGIC OF AID
Original languageItalian
PublisherErickson
Number of pages705
ISBN (Print)978-88-6137-047-0
Publication statusPublished - 2007

Keywords

  • AGIRE INTENZIONALE
  • AIUTO
  • FINALITA' CONGIUNTA
  • FRONTEGGIAMENTO
  • RETE
  • SOCIALE

Fingerprint

Dive into the research topics of '[Autom. eng. transl.] THE SOCIAL LOGIC OF AID'. Together they form a unique fingerprint.

Cite this