Il “contributo di riflessione” dell’ordinanza che rimette la questione sulla validità delle claims made alle Sezioni unite

Translated title of the contribution: [Autom. eng. transl.] The "reflection contribution" of the ordinance that puts the question back on the validity of the claims made to the joined Sections

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

Può ritenersi valida la clausola, inserita nel contratto di assicura- zione della responsabilità civile, che esclude dalla copertura i danni richiesti dopo la scadenza del contratto, anche alla luce della circo- stanza per cui l’estensione (eventuale) della garanzia ai fatti prece- denti comporta che il credito indennitario dell’assicurato soggiaccia alle condizioni contrattuali vigenti al momento della richiesta risarci- toria, anziché del fatto generatore del danno?
Translated title of the contribution[Autom. eng. transl.] The "reflection contribution" of the ordinance that puts the question back on the validity of the claims made to the joined Sections
Original languageItalian
Title of host publicationI nuovi orientamenti della Cassazione civile
Pages469-489
Number of pages21
Publication statusPublished - 2018

Keywords

  • Claims made
  • Ordinanza di rimessione 2018

Fingerprint

Dive into the research topics of '[Autom. eng. transl.] The "reflection contribution" of the ordinance that puts the question back on the validity of the claims made to the joined Sections'. Together they form a unique fingerprint.

Cite this